LOMBRICHI IN CLASSE

3^ SP Miola

Le bambine e i bambini della classe terza di Miola in quest’ultimo periodo dell’anno hanno imparato l’importanza del suolo e degli organismi che lo abitano.
Si è partiti imparando a differenziare i principali tipi di suolo in base alla granulometria e alle sue proprietà (si riesce a manipolarlo, a far delle palline, cilindretti oppure no?). Si è poi parlato di come il suolo sia suddiviso in strati e di quale suolo sia più adatto alla vita di molti organismi: dai centopiedi alle larve di coleotteri, dalle talpe ai gasteropodi. 
Parallelamente, gli alunni hanno riempito un terrario a vari livelli, usando sabbia, materiale organico, terriccio etc. infine ponendo dentro alcuni lombrichi e osservando i mutamenti del terrario nel corso delle settimane. I lombrichi, che sono animali lucifughi ovvero mal tollerano la luce solare, all’inizio si facevano poco vedere nonostante il telo che è stato messo per creargli ombra; ma con il passare dei giorni hanno finalmente iniziato a scavare cunicoli visibili e a rimescolare gli strati di terra, rendendo uniforme tutta la “massa” del terrario. I bambini hanno così potuto capire che i lombrichi, e tutti gli animali che vivono sotto terra, anche se ci sembrano dannosi ad orti e giardini, in realtà rendono il sottosuolo più fertile e stabile, è infatti un vero e proprio ecosistema brulicante di vita: vita che va rispettata e non solo “calpestata”.
teacher Stefania